Immigrazione clandestina, legittima l’omessa depenalizzazione del reato

L’articolo 1, comma 4, del decreto legislativo n. 8 del 2016, che esclude dalla depenalizzazione il reato di ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato previsto dal testo unico immigrazione, non si pone in contrasto con il principio direttivo della legge delega attinente alla cosiddetta depenalizzazione “cieca”, rivolto a depenalizzare i reati puniti con la sola pena pecuniaria.

Lo ha deciso la Corte costituzionale con la sentenza n. 88 depositata il 14 maggio 2024.

La Corte ha rigettato la questione sollevata dal Tribunale di Firenze, secondo cui la dispo… Read MoreHomepage Mister Lex

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Pinterest
Reddit
VK
OK
Tumblr
Digg
Skype
StumbleUpon
Mix
Pocket
XING
Email
Print
COMMENTA
Leave a Response

Lascia un commento