L’esperienza del dolore dei bambini quando viene inserito l’ago in un port venoso sottocutaneo

[#item_excerpt]

Introduzione 

Le procedure mediche dolorose sono comuni in oncologia pediatrica. Ogni giorno i bambini sopportano il dolore in relazione alle procedure legate agli aghi, come quando viene inserito l’ago nel port venoso sottocutaneo (SVP). È una sfida per gli infermieri pediatrici dare un antidolorifico adatto ai bambini. Finora Emla® è l’anestetico più usato. Secondo diversi studi clinici, la stimolazione costituita da freddo e vibrazioni è stata usata per alleviare il dolore con buoni risultati. Per garantire che l’uso di questo tipo di stimolazione sia efficace, è importante sapere come le fibre nervose sensoriali sono localizzate nei dermatomi e conoscere la Teoria del Cancello (Gate Control Theory).

Obiettivo 

L’obiettivo dello studio era quello di confrontare due diversi tipi di antidolorifico durante l’inserimento dell’ago in un port venoso sottocutaneo.

Metodi 

È stato utilizzato un metodo misto. La parte quantitativa è sperimentale e la parte qualitativa comprende una domanda aperta e osservazioni.

Risultati

Il totale dei partecipanti era di 30 bambini/ragazzi tra gli 1 e i 18 anni, con diverse diagnosi (Tabella 1). Un totale dell’83% ha riferito di avvertire una sensazione diversa quando Buzzy® veniva usato rispetto a Emla®. Molti bambini hanno sperimentato che l’uso di Buzzy® richiedeva minor tempo, poiché non era necessario prepararsi in anticipo e aspettare la procedura. La maggior parte dei bambini ha apprezzato il fatto di non dover rimuovere il cerotto fornito con Emla®. Molti dei bambini partecipanti non hanno provato dolore né con Emla® né con Buzzy® (Tabella 2). Del 57% che ha scelto di procedere con Buzzy®, una netta maggioranza è stata trattata per sei mesi o più. 

Conclusioni

Il dolore è un’esperienza individuale e i bambini spesso si sentono spaventati e preoccupati prima di diverse procedure. Questo studio indica che può essere difficile distinguere tra dolore, paura e ansia. Perciò è importante offrire al bambino un antidolorifico farmacologico e alternative non farmacologiche. Buzzy® è una buona alternativa a Emla® durante l’inserimento dell’ago in un port venoso sottocutaneo.

Studio di: A. Hallengren1, P. Callerström1, M. af Sandeberg1,2

1Dipartimento di ematologia e oncologia pediatrica, Karolinska University Hospital, Stoccolma, Svezia
2Dipartimento di salute delle donne e dei bambini, Karolinska Institutet, Stoccolma, Svezia. 
E-mail: pernilla.callerstrom@sll.se

Buzzy® è disponibile in 2 versioni, una per uso personale e una per uso ospedaliero, e in due taglie: mini e XL. Il suo funzionamento è semplice e scientificamente provato ed è un dispositivo medico adatto a svariate condizioni, dal dolore acuto, alle patologie croniche, dal dolore da tatuaggio, al mal di denti, alla fascite plantare. Buzzy® è eccellente per combattere l’agofobia. Per saperne di più sugli svariati possibili suoi utilizzi, visita la sezione dedicata dello store e la rubrica del blog dedicata.

 Read MoreManichini BLS, AED Trainer e Simulatori Medici

Introduzione 

Le procedure mediche dolorose sono comuni in oncologia pediatrica. Ogni giorno i bambini sopportano il dolore in relazione alle procedure legate agli aghi, come quando viene inserito l’ago nel port venoso sottocutaneo (SVP). È una sfida per gli infermieri pediatrici dare un antidolorifico adatto ai bambini. Finora Emla® è l’anestetico più usato. Secondo diversi studi clinici, la stimolazione costituita da freddo e vibrazioni è stata usata per alleviare il dolore con buoni risultati. Per garantire che l’uso di questo tipo di stimolazione sia efficace, è importante sapere come le fibre nervose sensoriali sono localizzate nei dermatomi e conoscere la Teoria del Cancello (Gate Control Theory).

Obiettivo 
L’obiettivo dello studio era quello di confrontare due diversi tipi di antidolorifico durante l’inserimento dell’ago in un port venoso sottocutaneo.

Metodi 
È stato utilizzato un metodo misto. La parte quantitativa è sperimentale e la parte qualitativa comprende una domanda aperta e osservazioni.
Risultati
Il totale dei partecipanti era di 30 bambini/ragazzi tra gli 1 e i 18 anni, con diverse diagnosi (Tabella 1). Un totale dell’83% ha riferito di avvertire una sensazione diversa quando Buzzy® veniva usato rispetto a Emla®. Molti bambini hanno sperimentato che l’uso di Buzzy® richiedeva minor tempo, poiché non era necessario prepararsi in anticipo e aspettare la procedura. La maggior parte dei bambini ha apprezzato il fatto di non dover rimuovere il cerotto fornito con Emla®. Molti dei bambini partecipanti non hanno provato dolore né con Emla® né con Buzzy® (Tabella 2). Del 57% che ha scelto di procedere con Buzzy®, una netta maggioranza è stata trattata per sei mesi o più. 

Conclusioni
Il dolore è un’esperienza individuale e i bambini spesso si sentono spaventati e preoccupati prima di diverse procedure. Questo studio indica che può essere difficile distinguere tra dolore, paura e ansia. Perciò è importante offrire al bambino un antidolorifico farmacologico e alternative non farmacologiche. Buzzy® è una buona alternativa a Emla® durante l’inserimento dell’ago in un port venoso sottocutaneo.

Studio di: A. Hallengren1, P. Callerström1, M. af Sandeberg1,2

1Dipartimento di ematologia e oncologia pediatrica, Karolinska University Hospital, Stoccolma, Svezia
2Dipartimento di salute delle donne e dei bambini, Karolinska Institutet, Stoccolma, Svezia. 
E-mail: pernilla.callerstrom@sll.se

Buzzy® è disponibile in 2 versioni, una per uso personale e una per uso ospedaliero, e in due taglie: mini e XL. Il suo funzionamento è semplice e scientificamente provato ed è un dispositivo medico adatto a svariate condizioni, dal dolore acuto, alle patologie croniche, dal dolore da tatuaggio, al mal di denti, alla fascite plantare. Buzzy® è eccellente per combattere l’agofobia. Per saperne di più sugli svariati possibili suoi utilizzi, visita la sezione dedicata dello store e la rubrica del blog dedicata.

-

Introduzione 

Le procedure mediche dolorose sono comuni in oncologia pediatrica. Ogni giorno i bambini sopportano il dolore in relazione alle procedure legate agli aghi, come quando viene inserito l’ago nel port venoso sottocutaneo (SVP). È una sfida per gli infermieri pediatrici dare un antidolorifico adatto ai bambini. Finora Emla® è l’anestetico più usato. Secondo diversi studi clinici, la stimolazione costituita da freddo e vibrazioni è stata usata per alleviare il dolore con buoni risultati. Per garantire che l’uso di questo tipo di stimolazione sia efficace, è importante sapere come le fibre nervose sensoriali sono localizzate nei dermatomi e conoscere la Teoria del Cancello (Gate Control Theory).

Obiettivo 

L’obiettivo dello studio era quello di confrontare due diversi tipi di antidolorifico durante l’inserimento dell’ago in un port venoso sottocutaneo.

Metodi 

È stato utilizzato un metodo misto. La parte quantitativa è sperimentale e la parte qualitativa comprende una domanda aperta e osservazioni.

Risultati

Il totale dei partecipanti era di 30 bambini/ragazzi tra gli 1 e i 18 anni, con diverse diagnosi (Tabella 1). Un totale dell’83% ha riferito di avvertire una sensazione diversa quando Buzzy® veniva usato rispetto a Emla®. Molti bambini hanno sperimentato che l’uso di Buzzy® richiedeva minor tempo, poiché non era necessario prepararsi in anticipo e aspettare la procedura. La maggior parte dei bambini ha apprezzato il fatto di non dover rimuovere il cerotto fornito con Emla®. Molti dei bambini partecipanti non hanno provato dolore né con Emla® né con Buzzy® (Tabella 2). Del 57% che ha scelto di procedere con Buzzy®, una netta maggioranza è stata trattata per sei mesi o più. 

Conclusioni

Il dolore è un’esperienza individuale e i bambini spesso si sentono spaventati e preoccupati prima di diverse procedure. Questo studio indica che può essere difficile distinguere tra dolore, paura e ansia. Perciò è importante offrire al bambino un antidolorifico farmacologico e alternative non farmacologiche. Buzzy® è una buona alternativa a Emla® durante l’inserimento dell’ago in un port venoso sottocutaneo.

Studio di: A. Hallengren1, P. Callerström1, M. af Sandeberg1,2

1Dipartimento di ematologia e oncologia pediatrica, Karolinska University Hospital, Stoccolma, Svezia
2Dipartimento di salute delle donne e dei bambini, Karolinska Institutet, Stoccolma, Svezia. 
E-mail: pernilla.callerstrom@sll.se

Buzzy® è disponibile in 2 versioni, una per uso personale e una per uso ospedaliero, e in due taglie: mini e XL. Il suo funzionamento è semplice e scientificamente provato ed è un dispositivo medico adatto a svariate condizioni, dal dolore acuto, alle patologie croniche, dal dolore da tatuaggio, al mal di denti, alla fascite plantare. Buzzy® è eccellente per combattere l’agofobia. Per saperne di più sugli svariati possibili suoi utilizzi, visita la sezione dedicata dello store e la rubrica del blog dedicata.

 Read MoreManichini BLS, AED Trainer e Simulatori Medici

COMMENTA
Leave a Response

Lascia un commento